Mario Zaniboni. Buccheri, oggetti da sogno.

Nell’antichità del nostro Paese, un ceramica che ha fatto epoca è quella ad impasto, prodotta con argilla grezza che è stata una produzione di grande importanza della cultura villanoviana, di quella cultura, cioè, che era di casa nella località di Villanova, situata nei pressi di Castenaso nel Bolognese, appartenente alla prima parte dell’età del ferro dell’Italia settentrionale e centrale, cioé dal X all’VIII secolo a.C. Ciò fu ampiamente dimostrato dai ritrovamenti fatti dall’archeologo Giovanni Gozzadini nella serie di scavi portati avanti nel triennio che va dal 1853 al 1855; si trattò di una raccolta eccezionale, formata dai reperti di 14 tombe a inumazione e di ben 179 a cremazione. Questi ritrovati rappresentano il periodo più antico della civiltà etrusca…

Leggi tutto nell’allegato: Buccheri, oggetti da sogno

Autore: Mario Zaniboni – zamar.22blu@libero.it