Lorenzo Morone. Dalle mura sannitiche di Cominium ai mesopirgi di Telesia.

Nel IV secolo a.C., prima delle guerre sannitiche, il Sannio era occupato da popolazioni italiche omogenee per caratteri culturali e linguistici, tutte appartenenti al ceppo sannitico, o sabellico. Tra queste i Pentri, che colonizzarono i monti del Matese, tra Campania e Molise, con insediamenti che si svilupparono soprattutto nel versante meridionale, dal clima più mite e dall’abbondante presenza di acqua e pascoli.
Tutta la zona, cosi come il torrente che l’attraversa, è nota col nome di Vallantico (da vallum: palizzata, baluardo, bastione e, in senso figurato, difesa, riparo, barriera protettiva, e antiquum: passato, vecchio, di un tempo)…

Leggi tutto nell’allegato: Da Cominium a Telesia

Autore: Lorenzo Morone – morone.morone@libero.it