Dott. Luca BASILE. Dal Kouros di Aristodikos all’Antinoo Farnese (estratto).

Per la maggior parte degli studiosi di arte antica l’accostamento proposto dal titolo potrebbe risultare alquanto inconsueto se non addirittura bizzarro, in realtà vi è un sottile fil rouge che  collega intimamente le due statue  attraverso l’opera intermediatrice dell’arte policletea.


Leggi l’articolo completo in www.archeomedia.net, alla pagina:


http://www.archeomedia.net/articolo.asp?strart=2979&cat=Studi%20e%20Ricerche



 

Autore: Dott. Luca Basile