Sandrino Luigi MARRA. IL MULINO DEL CASTELLO DI MONTECCHIO EMILIA.

Il Mulino del castello di Montecchio Emilia è stata una scoperta archeologica risalente a circa un ventennio fa, probabilmente sottovalutata o non meglio apprezzata. Questo elemento è una delle pochissime strutture del genere in Europa ritrovate in una struttura castellana. Non meraviglia se parliamo delle strutture di difesa in terra santa, le quali nate come strutture di difesa ad alto rischio di isolamento, erano concepite per poter resistere ad assedi lunghissimi e munite di tutto ciò che poteva permettere  a queste di resistere. Non solo, le strutture di difesa furono concepite e costruite come strutture imprendibili in grado di essere difese da un manipolo di qualche decina di uomini, ma anche in grado di auto sostentarsi  producendo e trasformando (oltre ai depositi) i viveri necessari.

Leggi tutto nell’allegato, vai >>>Mulino di Montecchio