Ileana TOZZI. La custodia delle memorie di San Martino a Szombathely, città natale del Vescovo di Tours.

San Martino vescovo di Tours, che l’iconografia esalta come modello di carità e la leggenda associa all’esercizio del potere militare, civile e religioso, nacque nella colonia di Claudia Salaria in Pannonia intorno al 317. A lungo se ne contesero i natali Szombathely e Pannonhalma: se la prima fondava la tradizione su solide fonti documentarie, la seconda poteva vantare l’antichità del culto alimentato dai Benedettini, presenti fin dal 996 sul Sacro Monte della Pannonia godendo della protezione del principe Géza e del re Stefano.


Lo studio completo si trova nell’allegato.

Autore: Ileana Tozzi

Email: tulliotosti@libero.it

Allegato: San Martino di Tours.pdf