Dott. Luca BASILE: Alcune osservazioni sul gruppo dei Tirannicidi al Museo Archeologico di Napoli.

Il 514 a. C. è ricordato dalla storiografia greca come l’anno dell’uccisione di  Ipparco, figlio del tiranno Pisistrato, e succeduto alla morte di questi insieme al fratello Ippia alla guida della polis di Atene.
Gli autori  del tirannicidio, che restituiva al popolo ateniese ( ma molto più probabilmente alla sola aristocrazia terriera) la piena autonomia legislativa e governativa, erano i nobili Aristogitone ed Armodio che furono nel 510 a. C. , dopo la cacciata dei tiranni,  immortalati in un gruppo scultoreo opera dell’artista Antenor.


Leggi l’articolo completo in www.archeomedia.net, alla pagina:


http://www.archeomedia.net/articolo.asp?strart=2934&cat=Studi%20e%20Ricerche


 

Autore: Dott. Luca Basile