L.L.Robert I mietitori nelle Paludi Pontine, 1828, 1,42x2 ,12 m., Louvre

Michele SANTULLI, IL QUADRO PIU’ AMMIRATO DELL’OTTOCENTO.

Il secolo XIX si distinse anche per i sensibilissimi perfezionamenti nell’arte tipografica: la evoluzione fu tale che di tutto si potevano realizzare ormai riproduzioni e copie in numero quasi infinito, anche a colori, e fu dunque una enorme conquista per la umanità che si vide destinataria di infinite informazioni prima di allora impensabili, un contributo dunque notevole all’elevamento  culturale di tutti.

Leggi tutto nell’allegato: IL QUADRO PIU AMMIRATO DELL’OTTOCENTO