gizziello

Michele Santulli, Il castrato … meraviglioso.

Napoli è un mondo in miniatura, come nessun’altra città.
Si sa che l’uomo nel percorso della sua storia si distingue per violenza ferocia sopraffazioni e guerre, salvo per fortuna le immancabili eccezioni. Tra i tanti episodi di violenza sono quelli nei confronti dei bimbi e degli adolescenti: il più antico, pur se promosso da Dio Padre stesso, è certamente quello noto come circoncisione, altri spiccatamente feroci sono le mutilazioni ai danni del sesso femminile ancora oggi praticate ed un’altra altrettanto efferata ai danni dei bambini e degli adolescenti e cioè la castrazione o evirazione, anche questa secolare: gli eunuchi erano un ingrediente del potere, all’epoca ed anche oggi in certe zone.

Leggi tutto nell’allegato: IL CASTRATO….MERAVIGLIOSO